Via delle Terme, 47/49 +39 055 294169 info@garagedelleterme.it
Italiano | English

News

Garage delle Terme

Scopri tutte le novità:

 

Nuova illuminazione di Ponte Vecchio donata alla città da Stefano Ricci

Garage delle Terme

Nuova luce a Ponte Vecchio. Il sindaco Dario Nardella ha presentato questa mattina il progetto offerto dalla Stefano Ricci Spa, insieme a Unicredit e a un gruppo di aziende fiorentine. 
“Un progetto per la città – ha detto il sindaco Nardella - che riguarda uno dei monumenti più conosciuti al mondo, più amato dai fiorentini. Questo è il modo in cui vogliamo lavorare con i privati, con progetti basati sulla collaborazione con il Comune, a condizione che si punti su tutela e valorizzazione del patrimonio. Quest'anno per il 60esimo anniversario del Centro di Firenze per la moda italiana: sono certo che ci sarà un superPitti”.
Un investimento complessivo da parte dei privati di oltre 350mila euro tra illuminazione, spettacolo per Firenze e pulizia del ponte.
Ad accendere le luci della nuova illuminazione sarà Andrea Bocelli, con un evento in programma la sera del 16 giugno per dare il via alle celebrazioni per 60 anni del Centro di Firenze per la moda italiana. Ad accompagnare l'accensione uno spettacolo acquatico sull'Arno 'Fous de Bassin' della compagnia francesce Iliotopie, sponsorizzato da Unicredit.
Il nuovo impianto prevede 102 Led per l'interno del Ponte e la facciata interna del Corridoio Vasariano e 16 corpi illuminanti a Led per la parte esterna. Secondo i dati anticipati oggi il nuovo impianto dovrebbe assicurare un risparmio energetico del 79,33% e un risparmio di circa 12-15 mila euro per il Comune.

 

Calcio storico fiorentino 2014

Garage delle Terme

 14 giugno 2014 Prima Semifinale AZZURRI Santa Croce - BIANCHI Santo Spirito
15 giugno 2014 Seconda Semifinale VERDI San Giovanni - ROSSI Santa Maria Novella
La finale si disputerà tra le vincenti delle due semifinali il 24 giugno 2014 nella meravigliosa cornice di Piazza Santa Croce.

 

La Figura della Furia: Jackson Pollock a Palazzo Vecchio

Garage delle Terme

Per la prima volta Firenze rende omaggio a Jackson Pollock (1912 - 1956), uno dei grandi protagonisti dell'arte mondiale del XX secolo.

 

SEDE ESPOSITIVA
Palazzo Vecchio (Sala dei Gigli e Sala della Cancelleria), Piazza della Signoria 1, Firenze
Complesso di San Firenze (Sala della musica), Piazza San Firenze, Firenze

PREZZO DEL BIGLIETTO
Biglietto unico per ambedue le sezioni della mostra in vendita esclusivamente presso la biglietteria del Museo di Palazzo Vecchio  
intero € 12.00; ridotto € 9.00 riservato ai visitatori tra i 18 e i 25 e a quelli oltre i 65 anni e agli studenti universitari; gratuito riservato ai visitatori sotto i 18 anni, ai gruppi di studenti con i rispettivi insegnanti, ai disabili e rispettivi accompagnatori, ai membri ICOM, ICOMOS, ICCROM. 
Le scuole devono presentare l’elenco dei nominativi su carta intestata della scuola.
Biglietto per la sezione della mostra in Palazzo Vecchio
Intero € 10,00; ridotto € 8,00 riservato ai visitatori tra i 18 e i 25 e a quelli oltre i 65 anni e agli studenti universitari; gratuito riservato ai visitatori sotto i 18 anni, ai gruppi di studenti con i rispettivi insegnanti, ai disabili e rispettivi accompagnatori, ai membri ICOM, ICOMOS, ICCROM. 
Le scuole devono presentare l’elenco dei nominativi su carta intestata della scuola.
Biglietto per la sezione della mostra del Complesso di San Firenze 
Intero € 5.00; ridotto € 2.00 riservato ai visitatori tra i 18 e i 25 e a quelli oltre i 65 anni e agli studenti universitari; gratuito riservato ai visitatori sotto i 18 anni, ai gruppi di studenti con i rispettivi insegnanti, ai disabili e rispettivi accompagnatori, ai membri ICOM, ICOMOS, ICCROM. 
Le scuole devono presentare l’elenco dei nominativi su carta intestata della scuola.

ORARIO
Palazzo Vecchio 
9 – 24 ad eccezione del giovedì  9 – 14; la biglietteria chiude un’ora prima del museo
Complesso di di San Firenze

tutti i giorni 10 - 20 escluso il giovedì 10-14; la vendita dei biglietti sarà sospesa un’ora prima della chiusura della mostra 

 

Fabbrica Europa 2014

Garage delle Terme

XXI edizione Firenze | Toscana
8 maggio – 28 giugno

La XXI edizione del festival Fabbrica Europa apre una riflessione trasversale sulla “condizione umana”
e sulla “memoria contemporanea” toccando i concetti di identità, comunità, alterità attraverso la creazione artistica.

Un cantiere aperto per una generazione in transito che, dall’8 maggio al 28 giugno 2014, propone
nuove visioni e dà vita a una panoramica di poetiche di resistenza: performance di artisti internazionali
dalle quali emergono le profondità del teatro d’arte dell’Est e della danza contemporanea che da diversi
contesti internazionali si proiettano sull’Europa.
Sguardi sul mondo, visioni molteplici, attraverso gli occhi di autori affermati della scena contemporanea e di giovani
creatori che ne offrono letture inedite.

Un programma di teatro, danza, arti performative e visive che dalla Stazione Leopolda – luogo simbolo di
Fabbrica Europa – si diffonde su altri spazi di Firenze, dal Nuovo Teatro dell’Opera al Teatro Cantiere Florida,
fino all’Oltrarno con l’Ex Chiesa San Carlo dei Barnabiti, CANGO Cantieri Goldonetta, Teatro Goldoni,
e ancora al Teatro Era di Pontedera.

 http://fabbricaeuropa.net

 

Pontormo e del Rosso Fiorentino

Garage delle Terme

La Mostra8 marzo-20 luglio 2014

Organizzazione: Fondazione Palazzo Strozzi
A cura di: Carlo Falciani e Antonio Natali
8 marzo al 20 luglio 2014 Palazzo Strozzi ospiterà la grande mostra 
Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della "maniera", un’esposizione dedicata all’opera delPontormo e del Rosso Fiorentino, i pittori più anticonformisti e spregiudicati fra i protagonisti del nuovo modo di intendere l’arte in quella stagione del Cinquecento italiano che Giorgio Vasari chiama ‘maniera moderna’.
Pontormo e Rosso Fiorentino, si formano con Andrea del Sarto pur mantenendo entrambi una forte indipendenza e una grande libertà espressiva: uno, Pontormo, fu pittore sempre preferito dai Medici e aperto alla varietà linguistica e al rinnovamento degli schemi compositivi della tradizione, l’altro, il Rosso, fu invece legatissimo alla tradizione pur con aneliti di spregiudicatezza e di originalità, influenzato anche dalla letteratura cabalistica e dall’esoterismo.
Un evento irripetibile, unico, che vede riuniti per la prima volta i capolavori dei due artisti, provenienti dall’Italia e dall’estero, molti dei quali restaurati per l’occasione.

 



 

Ferragamo il calzolaio una grande mostra al Museo Ferragamo di Firenze

Garage delle Terme

Firenze fino al 18 Maggio 2014

Il calzolaio prodigioso. Fiabe e leggende di scarpe e calzolai 
a cura di Stefania Ricci, Sergio Risaliti e Luca Scarlini
MUSEO SALVATORE FERRAGAMO
Piazza Santa Trinità 5
055 3562455
museoferragamo@ferragamo.com
www.museoferragamo.it